Time management: come organizzare al meglio la tua giornata di lavoro?

Pubblicato il 13 Febbraio 2019

Qual è il vero significato di time management

Con time management intendiamo il metodo di organizzazione e di gestione del tempo impiegato per rispettare in modo pragmatico, flessibile e efficace scadenze e impegni!

Ci sono diverse tecniche di time management: la to do list, la tecnica del pomodoro ne sono solo alcune ma la chiave del time management,  il vero significato di time management è come tu concepisci il tuo tempo, quale atteggiamento hai nella sua gestione, quali sono i tuoi punti di forza (la determinazione, la volontà, la concentrazione,la flessibilità) e quali quelli di debolezza (la procrastinazione, il farsi influenzare da eventi esterni, la distrazione etc etc, la dispersione di tempo) nella sua amministrazione.

Fare time management, insomma, dipende da te dai tuoi obiettivi e dal tuo atteggiamento mentale!

3 consigli efficaci di time management

In tutti i casi, se stai leggendo questo articolo è perchè ti interessa migliorare la tua vita e vuoi mettere subito in pratica i nostri 3 efficaci consigli di time management, quindi eccoci qui a darti i nostri 3 consigli di gestione ottimale del tempo.

  1. Misura e migliora: quanto tempo ci impieghi a sbrigare una determinata attività? Prova a fare questo esercizio: misura puntualmente, nell'arco di una settimana, quanto tempo impieghi per svolgere una determinata mansione. Annota questa misurazione su un file o su un foglio e cerca di migliorare questo tempo di volta in volta. In questo modo saprai qual è il tempo medio impiegato e lo ottimizzerai.

  2. Definisci micro e macro obiettivi: dover raggiungere un obiettivo ti mette ansia, solo al pensiero? Forse non hai mai sperimentato la tecnica dei micro e macro obiettivi, molto usata quando si fa un business plan (Sai fare un business plan? Qui ti insegniamo a crearne uno da zero)!  I macro obiettivi sono da pensare come progetti, che si realizzano solo grazie ad una sequenza precisa di azioni, i micro obiettivi,  da celebrare ogni volta che si concludono!

  3. Il segreto della prima ora: definisci quali attività programmare nella tua prima ora di attività lavorativa. In questo modo affronterai tutto con più concentrazione, produttività e auto-determinazione. Attenzione, però: le attività potranno essere importanti ma non urgenti, complesse ma non lunghe, attività principali legate prettamente al tuo lavoro. Se stai lavorando ad un progetto, per esempio, dedica la prima ora della giornata al suo avanzamento!

Quale di questi 3 consigli di time management pensi di mettere subito in pratica? Ti senti motivato a organizzare meglio la tua giornata lavorativa con il time management?

Scritto da Admin